Venezia: Nuovi Agenti ittici-zoofili, il nucleo si attesta a nove unità operative

Arrivano i rinforzi. Dopo un periodo di formazione e di programmi è andato a realizzarsi il completamento del nucleo Guardie LIPU, prima dotato solo di tre unità. In questi giorni spiegano il resp. e il vice resp del nucleo Tonin Marco e Pettenò Denis sono stati rilasciati i decreti della provincia e della prefettura per la vigilanza ittica, ambientale e maltrattamento animali.

In tutto il nucleo di Venezia acquista cinque nuove unità, un rinnovo per un totale di otto Agenti operativi già in questo wekeend di fine marzo, in più nelle prossime due settimane sarà decretata un'ulteriore Agente per attestarci alla quota finale di nove unità per la stagione estiva 2013. Tra i nuovi Agenti spiccano personalità importanti e professionali in svariati settori e realtà: Biasetton Aranisio, sottufficiale di Marina, E socio club alpino italiano,Perri Raffaele, medaglia di bronzo ai campionati italiani di canottaggio del 92 e donatore AVIS Marcon, Mario Guarneri benemerenza dipartimento protezione civile venezia, missione Campobasso 21-12-02, Cuba Cesare coordinatore Gruppo associazione nazionale carabinieri sezione di Venezia, in cui nei prossimi mesi si pianificherà un'eventuale collaborazione tra i volontari dell'arma e le Guardie Lipu. Vorrei inoltre sottolineare, spiega Pettenò Denis l'importanza della qualifica che rivestono gli Agenti, che svolgono sopratutto un'opera si sensibilizzazione, operando nei settori ittici, venatori e zoofili, in qualità di pubblici ufficiali rivestendo la funzione di agenti di polizia Giudiziaria RD 8-10-1931 n°1604 nella pesca, e legge 20 luglio 2004, n°189 in materia di tutela degli animali d'affezione. 

Informazioni aggiuntive