Non solo Natura: alla scoperta della storia bellica di Ca’ Roman

Alla Riserva di Cà Roman, dopo il successo ottenuto con il primo evento, ritorna la visita che unisce alla bellezza della natura il fascino della storia.

Un percorso che si snoda nel tempo, partendo dal periodo della Serenissima fino ad arrivare all'occupazione nazista, ricercando i segni del passato intorno a noi. Notevole, infatti, sarà scorgere i grandi bunker di modello tedesco che si delineano grigi e squadrati tra i colori degli alberi e delle piante in autunno.

Una visita adatta a grandi e piccini per scoprire, ancora una volta, cosa può offrire un sito come Cà Roman e ricordarci il diritto-dovere di preservarlo.

 

Per conoscere l'orario e altre info importanti su questo evento scaricate la locandina cliccando semplicemente sul titolo.

 

 

Corso didattico formativo "Laguna e litorali: ambienti, trasformazioni e tutela"

Lipu Cà Roman partecipa al corso didattico formativo "Laguna e litorali: ambienti, trasformazioni e tutela".
 
Un ciclo di 9 incontri serali sulla genesi, la storia, le valenze naturalistiche... e ambientali della laguna di Venezia e dei suoi litorali.
 
 
Cliccate sul titolo per visualizzare volantini, locandine e modulo di iscrizione
 
 
 

EUROPEAN BIRDWATCH 2013: SABATO 5 E DOMENICA 6 OTTOBRE

L'Eurobirdwatch 2013 si svolgerà sabato 5 e domenica 6 ottobre, si tratta di un evento alquanto importante poiché non si svolge solamente a livello nazionale ma addirittura europeo. Sono, infatti, più di 30 gli stati europei che vi aderiscono e in ognuno di questi volontari di associazioni che, come la Lipu, sono partner di BirdLife International, saranno pronti ad animare e a presentare oasi, riserve e parchi cercando di sensibilizzare adulti e bambini al rispetto della natura ma soprattutto facendo loro conoscere il meraviglioso fenomeno della migrazione.

Nel nostro Paese l’evento è patrocinato dal ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del mare e di Federparchi.          In Italia saranno oltre 40 le sedi che apriranno le loro porte per consentire l’osservazione di uccelli selvatici.

L'Eurobirdwatch è evento ideale per vivere e conoscere la natura – dichiara Fulvio Mamone Capria, presidente Lipuma anche per conoscere le minacce che incombono sugli uccelli migratori,  dal consumo di suolo ai cambiamenti climatici, che colpiscono le aree di nidificazione degli uccelli così come quelle di sosta utilizzate durante la migrazione. Il nostro auspicio è quello di sensibilizzare giovani e adulti al rispetto della natura e al principio della sostenibilità ambientale delle attività umane.

 

“Per questo – conclude il presidente Lipu - rivolgiamo un appello allo Stato, alle Regioni e ai cittadini: proteggiamo di più gli uccelli migratori, accogliamoli meglio”.

 

Anche nella Riserva Naturale di Cà Roman festeggeremo l'Eurobirdwatch 2013, se sei nelle vicinanze non perdere quest' occasione, partecipa anche tu!  Per conoscere il programma scarica il comunicato stampa cliccando direttamente sull'articolo.

Notte delle Stelle a Ca' Roman: RESOCONTO

Postiamo le considerazioni e le soddisfazioni del responsabile della Riserva di Ca' Roman, il dott. M. Pegorer:

Inoltre una carrellata delle foto che suggellano l'importantissimo avvenimento in ricordo di Margheria Hack.

 

LA NOTTE DELLE STELLE LIPU

NEL SEGNO DI MARGHERITA HACK: RECORD DI PARTECIPANTI!

Evento nel ricordo della grande astrofisica scomparsa lo scorso 29 giugno

Riserva regionale di interesse locale di Ca’ Roman

 

 

La Notte delle stelle LIPU è tornata a Ca’ Roman sabato 10 agosto 2013 nel segno di Margherita Hack, la grande astrofisica recentemente scomparsa, per anni testimonial dell’evento, amica della LIPU e sostenitrice di importanti campagne in favore della natura.

 

L’appuntamento di sabato si è svolto in collaborazione con il Comune di Venezia e la Provincia di Venezia, mettendo in campo le competenze e doti divulgative delle guide naturalistiche LIPU e degli esperti del Circolo Astrofili G. Ruggieri di Mestre.

 

Un vero successo, spiega con orgoglio il Responsabile della Riserva, Michele Pegorer: 145 i partecipanti, provenienti da svariati comuni, anche dal vicentino e dal padovano, entusiasti di poter attraversare la Riserva con il buio e di ascoltare il canto di tre assioli e soprattutto del raro succiacapre, uccello notturno in declino a livello europeo e molto localizzato anche in Veneto. Felicissimi i bambini, che hanno illuminato con il faro i molti rospi smeraldini lungo i sentieri. E poi tutti a bocca aperta a guardare le stelle cadenti (perseidi) sulla spiaggia: serata fortunata, con 15/20 eventi ora, e con osservazione delle costellazioni e del “passaggio” della stazione orbitale ISS”.

 

Ca’ Roman si dimostra ancora una volta un gioiello sotto tanti punti di vista, in cui il cittadino o il turista possono avere la possibilità di contattare animali notturni in declino a livello continentale o di ammirare il cielo notturno lontani dall’inquinamento luminoso delle città. Un valore aggiunto per Venezia, per i comuni più vicini a questo sito, come Chioggia, e per tutta la Provincia di Venezia.

 

11 agosto 2013

 

Staff LIPU della Riserva regionale di interesse locale di Ca’ Roman

Tel 340 6192175

La Riserva regionale di interesse locale di Ca’ Roman è istituita dalla Provincia di Venezia e gestita in

collaborazione con il Comune di Venezia e LIPU

 

  

Una "taglia" sui vandali di Ca’ Roman

da IL GAZZETTINO DI VENEZIA DEL 10 AGOSTO

Pagina 7

PELLESTRINA Leuroparlamentare Zanoni: «Danni alloasi protetta»

«Cinquecento euro a chi dà informazioni per lidentificazione»

(lm) Il deputato al Parlamento Europeo Andrea Zanoni mette una "taglia" di 500 euro per premiare chi fornirà informazioni utili ad individuare gli autori degli atti vandalici nell'oasi di Ca Roman a Pellestrina. Nei giorni scorsi, infatti mani ignote si sono scagliate contro i cartelli di segnalazione, distruggendoli, delle zone di riproduzione di beccacce di mare e succiacapre, aree delicatissime dal momento che la sola presenza dell'uomo può determinare la fuga di queste specie, oltre che contro le staccionate realizzate dagli uomini del servizio forestale. La Lipu aveva da poco istituito il nucleo di guardie per la tutela e il controllo dell'oasi Zanoni, come si ricorderà, era già intervenuto in Europa per proteggere la pregiata oasi di Ca Roman e quindi contro l'edificazione di una quarantina di villette, presentando ben due interrogazioni alla Commissione europea per fermare un piano urbanistico consistente in nuovi interventi edilizi nell'area approvato dal Comune di Venezia. Ora la risposta ai vandalismi. Per l'eurodeputato ci vuole la linea dura, per difendere questa zona importante della nostra laguna da intrusioni e attacchi. Ecco che spunta anche una ricompensa in denaro per chi collaborerà ad arrestare questa catena di vandalismi. «Metto 500 euro a disposizione di chi fornirà informazioni utili agli inquirenti per individuare i responsabili. Si tratta di un'area pregiatissima e teppisti vanno individuati e puniti duramente». I vandalismi sono avvenuti in un'area protetta con specie rare e protette dalla direttiva dell'Unione europea per gli uccelli che sono in via di nidificazione e allevamento della prole. «La direttiva Ue vieta anche il solo disturbo di questa fauna protetta - riprende Zanoni - sono sicuro che se verranno fatte serie ed accurate indagini sarà possibile risalire ai colpevoli anche perché l'area è piccola e non facilmente raggiungibile dalla terraferma».

 

 

Informazioni aggiuntive