Pulizia spiaggia ex Ospedale al Mare

Come anticipato in questo articolo, domenica scorsa, insieme ad altre associazioni, la LIPU di Venezia ha partecipato alla pulizia della spiaggia davanti all'ex Ospedale al Mare.

Alleghiamo con piacere l'articolo apparto sulla Nuova Venezia di ieri.

GRANDI NAVI E CANALE CONTORTA

Il giorno 15 ottobre 2014  è stato inviato al Ministero dell'Ambiente il documento contenente le osservazioni allo studio di Valutazione di Incidenza Ambientale per il progetto del Canale Contorta - S. Angelo per il passaggio delle Grandi Navi redatto nel luglio 2014 dallo Studio Società e Ambiente.


Il documento è allegato di seguito

Notizie dalla "VALLENARI BIS"

Pubblichiamo la lettera aperta al Commissaio Zappalorto. "Vallenari bis: un taglio della spesa utile al cittadino e all'ambiente, un contributo alla trasparenza per evitare un appalto inutile e il malaffare in agguato.
Leggete gli allegati di seguito:
Allegato 1
Allegato 2
Allegato 3

Un altro attacco ai viali alberati

 

 

 

 

 

 

 

 

Riportiamo gli ultimi risvolti della vicenda che interessa i tigli Viale Barbiero aMogliano Veneto. Ne sono già stati abbattuti 26 ed il comitato, insieme alla Lipu, chide alle autorità di sospendere l'abbattimento, poichè i ceppi tagliati non mostrano alcun apparente segno di sofferenza della pianta. Sono in corso gli accertamenti con perizie forestali.
Alleghiamo la lettera inviata da Lipu Venezia al Comune di Mogliano Veneto e alla Sopraintendenza.

Una firma per il Gran Viale

Nell’aprile scorso, la Giunta comunale di Venezia ha approvato il progetto “Opere di urbanizzazione e arredo urbano S. M. Elisabetta e Gran Viale” che prevede, tra l’altro, l’abbattimento di tutti i 219 alberi e delle siepi presenti nel Gran Viale del Lido.
La Sezione LIPU di Venezia, insieme a diverse Associazioni locali e nazionali, ha promosso una petizione al Commissario prefettizio di Venezia per chiedere l’annullamento di questo progetto assurdo, costoso e di devastante impatto paesaggistico.

Leggi tutto...

Informazioni aggiuntive