Manifesto per La Piave

Cari amici,
che il PIAVE, come ecosistema, versi in "cattive acque" non ci sono dubbi.
Più che in cattive acque potremmo affermare che versa in "mancate acque"; nel senso che il fiume scompare, letteralmente, durante l'estate, per alcune decine di chilometri.

Tutto questo, comunque non interessa molto le pubbliche amministrazioni e il dramma del PIAVE si svolge in totale, assordante silenzio.
Per questa ragione aderiamo con convinzione assoluta all'iniziativa degli amici di Legambiente e siamo ad invitarvi tutti a firmare e sostenere il MANIFESTO PER LA PIAVE - FIUME SACRO ALLA PATRIA -

Questo MANIFESTO nasce dall'iniziativa di associazioni e gruppi che da anni si impegnano per la tutela del Fiume Piave, uno dei corso d'acqua più artificializzati d'Europa.
Nasce per chiedere alle Istituzioni un impegno forte verso un nuovo modello di gestione del Fiume sacro alla Patria, per uno sviluppo davvero sostenibile e rispettoso delle risorse naturali.
La logica dello sfruttamento all'ultima goccia, tuttora prevalente, sta lasciando il Fiume Piave troppo spesso e troppo a lungo senz'acqua, con conseguenze negative non solo per l'ambiente, ma anche per la salute della popolazione, per l'economia, per il paesaggio.
Serve un cambiamento e a chiederlo dobbiamo essere in tanti.

Firmate a questo link.
Inoltrate questo articolo ai vostri contatti!

Facciamo girare il più possibile questa raccolta firme!
Facciamolo per La Piave, facciamolo per tutti i corsi d'acqua, facciamolo per tutti noi e soprattutto per chi verrà dopo di noi.

FIUME È VITA!

dagli amici Circolo Legambiente Piavenire 
Maserada sul Piave (TV)

Informazioni aggiuntive