Salvataggio sparviere intrappolato in una chiesa

In Venezia, Isola della Giudecca presso la Chiesa di Santa Maria della Visitazione al nr. civico 919, nella giornata di ieri, si è provveduto a far liberare un giovane esemplare di Sparviere Accipiter nisus femmina.

Il volatile era stato segnalato dentro la Chiesa già da 5 giorni, e cercava di uscire ma inutilmente. Probabilmente entrato per inseguire un colombo che rappresenta la sua dieta con Gazze, Ghiandaie, Taccole, Merli, ed altri, non trovava la via di fuga cercandola in alto, ma trovando solo vetrate ermeticamente chiuse. Sul posto, diverse persone a vario titolo, hanno contribuito con più tentativi alla sua liberazione. Un grazie particolare al personale dei Vigili del Fuoco di Venezia, intervenuti con una squadra. Per far uscire lo Sparviere, affamatissimo, è stato usato anche l'espediente di un polletto morto posizionato all'ingresso della Chiesa e questo per far volare basso l'animale e favorirne l'uscita. Questo rapace, abilissimo e veloce nella caccia viene impiegato anche nella falconeria, nidificante al Lido di Venezia, oltre che nella Terraferma, in questo periodo è anche svernante, con provenienza dai Paesi del Nord Europa. La sua presenza è molto utile,:rappresenta un naturale contrasto all'invasività di alcune specie. Lo Sparviere nidifica negli alberi di alto fusto ed il suo calo numerico va parimenti alla compromissione del suo habitat.

Sparviere

Foto archivio LIPU (Luigino Busatto)

Informazioni aggiuntive