Tutela alberature Scorzè

La nostra risposta ai chiarimenti forniti dal comune in merito a questa segnalazione.

Gentile amministratore,

abbiamo ricevuto la missiva in risposta all'istanza della LIPU ,Sezione di Venezia.

Riteniamo, come riportato dalla lettera, che l'aridità del terreno non giustifichi la mancata messa a dimora del filare originario.

Detto terreno può venire integrato con del concime o sostituito.

Visto che gli alberi contrastano
- l'inquinamento atmosferico (polveri sottili, anidride carbonica, ozono, ecc)
- il carbonio nell'atmosfera, responsabile dei cambiamenti climatici,
- riduce i consumi energetici migliorando il clima
- il disturbo da rumore

nonchè

- porta ad un incremento del valore degli immobili,
- favorisce la biodiversità urbana

Si richiede il riesame della questione con relativa rimessa a dimora delle essenze non sostituite.

Significando qualora le tazze per gli alberi creino problemi per i posti auto, sussistono delle piastre in metallo calpestabili e transitabili che sovrastano la stessa tazza.

Un cordiale saluto,
Dott. Gianpaolo Pamio
resp. LIPU Venezia

Informazioni aggiuntive