Ultime notizie:

COME PREPARARE LE TORTINE PER UCCELLI

In questi giorni di freddo sul finire dell'inverno possiamo tutti noi dare un mano ai nostri amici pennuti per sopravvivere e poter effettuare al meglio la migrazione preriproduttiva.

Le tortine son una valida alternativa alle briciole del pane che non fanno per niente bene agli uccelli.

Ingredienti:
0,5 kg circa di farina di frumento per dolci
1 kg circa di farina per polenta di mais giallo
0,5 kg circa di zucchero (possibilmente grezzo)
Almeno 4 confezioni di margarina vegetale da 250 grammi

Ingredienti facoltativi:
una bustina di uva passa
1 o 2 mele tagliate a cubetti
fichi secchi tagliati a cubetti o strisce
un etto di semi di girasole
1 bicchiere di riso crudo
1 o 2 bustine di pinoli
Una manciata di riso soffiato (per cani)

Ovviamente si può fare anche una preparazione con metà o frazioni delle dose sopraindicate, mantenendo le proporzioni. Io di solito le preparo con una dose dimezzata (250 g di farina per dolci, 0,5 kg di farina, ecc.).

Preparazione:
Si mettono in una terrina tutti gli ingredienti con l'esclusione della margarina. Si mischia tutto in modo da creare un prodotto il più possibile omogeneo. A parte si mette in una pentola la margarina e la si scalda a fuoco medio fino alla sua completa fusione. Si versa la margarina fusa sopra nella terrina sopra il miscuglio. Si mischia il tutto con un cucchiaione o con le mani sino ad ottenere un impasto il
più possibile omogeneo. Con le mani si formano delle tortine a forma di palla (evitare di comprimerle troppo) che si mettono a raffreddare
a parte.
Le tortine vanno somministrate agli uccelli in luoghi non accessibili a cani e gatti; possibilmente vanno messe su davanzali, sopra i tetti, tra i rami degli alberi, appesi con retine del tipo utilizzato per contenere i limoni nelle confesioni dei supermercati, ecc. Se il posto è già frequentato come mangiatoia gli uccelli non tarderanno a frequentarla e mangiare, prima le cincie e poi passeri, merli, storni, ecc.

Informazioni aggiuntive