Ultime notizie:

Rari e pregiati avvistamenti in provincia di Venezia

La provincia di Venezia e le sue zone umide e costiere non smettono mai di regalarci forti emozioni in ambito di osservazioni naturalistiche.

E' di sabato scorso 26 gennaio l'osservazione da parte di E. Stival e di M. Cargasacchi di un raro esemplare di Aquila anatraia maggiore (Aquila Clanga) presso l'area della Brussa vicino alla laguna di Caorle.

Un plauso ai nostri amici che attentissimi hanno scrutato il cielo per vedere questo rapace in volo planato dirigersi verso sud-est.

"L'aquila anatraia maggiore in provincia di Venezia è una specie migratrice e svernante irregolare. Un tempo più comune, è divenuta una presenza piuttosto rara e da mettere in relazione a inverni piuttosto freddi. Le zone umide del veneziano hanno un'importanza nazionale per lo svernamento di questa specie visti gli esigui numeri di esemplari che si contano ogni inverno in Italia. (Baccetti et al. 2002)"

Testo tratto dal volume: "M. Bon, F. Scarton, 2012. Lo svernamento degli uccelli acquatici in provincia di Venezia (1993-2012). Provincia di Venezia - Assessorato alla Caccia."

Foto di ©M. Cargasacchi

Informazioni aggiuntive