Ultime notizie:

Domenica 8 febbraio, Giornata all'Ospedale del Mare

Alla fine degli anni ’70, dopo l’abbandono dell’Ospedale al Mare, al Lido di Venezia, la spiaggia si è spontaneamente rinaturalizzata. I monitoraggi, effettuati dalla LIPU e dal professor Filesi (botanico dello IUAV) in collaborazione con il Comitato Marinoni, hanno evidenziato che in questo, pur piccolo tratto di litorale, sono presenti habitat e specie di altissimo interesse conservazionistico (in particolare fratino, succiacapre, assiolo…) tali da rendere questo sito uno dei più importanti di tutto il Lido di Venezia.
A fronte di un generale progressivo degrado e occupazione delle coste italiane, questo è’ l’unico caso in alto Adriatico (e forse di tutto il nostro Paese) di una spiaggia riconquistata dalla natura.
Stiamo, quindi, adoperandoci per il riconoscimento ufficiale delle sue valenze naturalistiche e, soprattutto per garantire una sua efficace tutela. Pensiamo sia importante dare un segnale di interesse e di cura da parte della comunità locale. A questo scopo, come già fatto nel marzo 2014, organizzeremo una pulizia dell’area.

L’appuntamento è per domenica 8 febbraio alle ore 9.30 all’entrata della spiaggia dell’ex Ospedale.

Partecipano all’iniziativa, oltre al Comitato Marinoni, le associazioni Estuario Nostro, Lido da Amare e il Comitato  Revisione Viabilità Lido.

Per info
Federico Antinori
LIPU Venezia
Cell 3476675317 

 

Informazioni aggiuntive